Archivi categoria: NOTAM

NOTAM Notice to Air Men sono i nostri messaggi all’aria letterari

Racconti tra le nuvole 2016 – Premiazione

Logo Racconti Tra Le Nuvole

E’ stata resa nota la data, ora  e le coordinate geografiche della cerimonia di premiazione della IV edizione del Premio fotografico/letterario di cui il nostro sito è organizzatore assieme all’associazione di velivoli storici HAG (Historical Aircraft Group), con la collaborazione con la rivista VFR AVIATION e, novità di quest’anno, con il supporto della FISA, (Fondazione Internazionale per lo sviluppo aeronautico).

Ebbene la cerimonia si terrà:

domenica 4 dicembre 2016 alle ore 12,00 c/o la sala convegni della CANTINA ANTINORI, sita in via Cassia per Siena, 133 – Località Bargino, San Casciano Val di Pesa – Firenze.

Ovviamente si tratterà di un incontro assolutamente informale (non è d’obbligo l’abito da sera nè la cravatta) e sarà l’occasione per conoscerci, scambiarci opinioni e magari qualche pettegolezzo. A questo scopo e per procedere inoltre all’accreditamento, preghiamo coloro che intendono partecipare alla premiazione di raggiungerci già alle ore 11,00.

Per ulteriori informazioni utili per “volare” fino al luogo sopraelencato, suggeriamo di visitare il sito web della Cantina Antinori all’indirizzo:

http://antinorichianticlassico.it/it/info-e-contatti/informazioni-utili.html

Certi che vorrai partecipare, ti preghiamo di darne conferma alla segreteria del Premio al’indirizzo e-mail:

raccontitralenuvole(@t)gmail.com.

NOTA: cancellare le parentesi e la “t” prima di inviare la e-mail



Racconti tra le nuvole 2016 – Classifiche

Logo Racconti Tra Le Nuvole

Sono stati resi noti i vincitori della sezione letteraria e fotografica della IV edizione del Premio di cui il nostro sito è organizzatore assieme   dall’associazione di velivoli storici HAG (Historical Aircraft Group), con la collaborazione con la rivista VFR AVIATION e, novità di quest’anno, con il supporto della FISA, (Fondazione Internazionale per lo sviluppo aeronautico).

E’ possibile visionare le classifiche nel sito del Premio:

www.raccontitralenuvole.it

Un sincero ringraziamento a quanti hanno partecipato e un grazie anticipato a chi intende farlo; arrivederci a tutti alla V edizione del Premio “Racconti tra le nuvole” – 2017

 



Racconti tra le nuvole 2016 – IVᵃ edizione

Logo Racconti Tra Le Nuvole



E’ scaduta lo scorso venerdì 30 settembre la data ultima di presentazione dei racconti e delle fotografie da inviare alla Segreteria della IV edizione del Premio fotografico/letterario “Racconti tra le nuvole”.

L’iniziativa, che si prefigge la diffusione della cultura aeronautica a mezzo della scrittura creativa e della moderna arte figurativa, è organizzata dal nostro sito, dall’associazione di velivoli storici HAG (Historical Aircraft Group), con la collaborazione con la rivista VFR AVIATION e, novità di quest’anno, con il supporto della FISA, (Fondazione Internazionale per lo sviluppo aeronautico).

L’edizione 2016 ha visto la partecipazione di 24 racconti e 10 immagini.

Variegata l’età dei partecipanti: dalla giovanissima non ancora sedicenne al più attempato ultraottantenne.

Si chiude invece in perfetta parità di genere la sezione narrativa: 12 maschietti e 12 femminucce mentre sono tutti di sesso maschile coloro che, invece, hanno preferito rubare l’attimo fuggente a mezzo di una fotocamera.

Per quanto riguarda la provenienza geografica, schiacciante la partecipazione di fotografi e di autori del Nord Italia, viceversa, contro ogni facile previsione, sono preponderanti gli amanti “terrestri” del volo e della scrittura rispetto ai praticanti di attività aeronautiche o comunque ex piloti di aeromobili.

Inoltre, significativa la partecipazione di autori/autrici che si dilettano con una certa convinzione nella partecipazione ai Premi letterari, i cosiddetti “concorsisti”, già blasonati e dunque avvezzi all’arte scrittoria.

Un giornalista professionista e la giovane liceale costituiscono invece i due estremi culturali di chi ha materializzato in parole scritte le proprie fantasie.

Insomma: tanti mirabolanti esempi di varia umanità accumunati dal piacere e la passione per la dimensione aerea che hanno trovato nella scrittura e nella fotografia la loro forma di espressione.

La giuria del Premio, nel frattempo, è impegnata nel febbrile lavoro di valutazione del materiale ricevuto. Ai sette giurati, proveniente dal mondo dell’editoria e del volo, l’ingrato compito di decretare i 3 vincitori e i 17 finalisti della sezione letteraria nonché il vincitore della sezione fotografica che, di diritto, vedrà il proprio scatto in bella mostra sulla copertina dell’antologia del Premio pubblicata dall’editore Logisma.

Appuntamento dunque al 10 novembre per apprendere il nome dei vincitori e, non più tardi di metà dicembre, per poter leggere/vedere tutte le loro opere.

Per qualsiasi informazione:

Logo Racconti Tra Le Nuvole

www.raccontitralenuvole.it

www.hag-italy.it

www.fisaitalia.it



Racconti tra le nuvole 2016 – IVᵃ edizione

Logo Racconti Tra Le NuvoleE’ decollata la IV edizione del Premio fotografico/letterario “Racconti tra le nuvole”, organizzato dall’associazione di velivoli storici HAG, Historical Aircraft Group, dal nostro sito e, novità di quest’anno, con la collaborazione della FISA, Fondazione Internazionale per lo sviluppo aeronautico.

Continua la lettura di Racconti tra le nuvole 2016 – IVᵃ edizione

12 aprile 1961 – Uomo nello spazio

gagarin - copertina time - in evidenzaIl 12 aprile del 1961, alle ore 9:07 (ora di Mosca), dal cosmodrono di Bajkonur in  Kazakistan, decollò la navetta cosmica Vostok-1. Ospitava all’interno il cosmonauta Jurij Alekseevič Gagarin.

E’ il giorno più memorabile nella storia della cosmonautica: il primo volo ufficiale di un uomo nello spazio.

In occasione della ricorrenza di quel fatidico evento, proprio a partire dallo stesso preciso istante,  la Redazione di VOCI DI HANGAR offrirà ai suoi visitatori le recensioni dei tre libri in lingua italiana che descrivono quella pietra miliare nella storia dell’umanità.

Il primo volume, La via del cosmo, è l’autobiografia dello stesso Gagarin, ufficialmente scritta all’indomani dell’evento. Proponiamo la recensione di entrambe le due diverse edizioni pubblicate rispettivamente nel 1961 e nel 2013. In quest’ultima versione, l’avvincente racconto del cosmonauta sovietico ha assunto il titolo: Non c’è nessun Dio lassù – L’autobiografia del primo uomo a volare nello spazio.

Il secondo volume, intitolato semplicemente: Gagarin, è ugualmente una biografia dedicata al primo cosmonauta ma scritta da un giornalista russo nel 2011, a giusto cinquant’anni da quell’evento e, aspetto fondamentale, ben dopo il disgramento della vecchia URSS.

Infine il terzo volume: Il mistero dei cosmonauti perduti,  ha per autore un italianissimo ingegnere elettronico, astrofilo e membro del CICAP. In questo prezioso libro viene finalmente dissolto l’alone di mistero che avvolge l’impresa di Gagarin e, soprattutto, vengono smontate le congetture  complottistiche che hanno sempre minato i primi lanci della cosmonautica russa.

Appuntamento dunque il 12 aprile alle 9:07 ora di Mosca, ossia ore 7:07 ora di Roma, per celebrare quel momento …

Evviva GAGARIN!

Buona lettura dalla Redazione




 

Foto prelevata all’indirizzo: http://www.flickriver.com/photos/famillesebile/3112205672/.

Riproduce la copertina della famosa rivista TIME del giorno 21 aprile 1961